Sicurezza

Riproduci video

Negli ultimi anni i droni sono stati impiegati in una varietà di industrie, dall’edilizia alle ispezioni, fornendo abilità di volo e innovazioni tecnologiche che determinano un risparmio di tempo e denaro. Tuttavia, i droni sono diventati strumenti particolarmente vitali anche per le attività antincendio e di polizia. Vigili del fuoco, Protezione Civile, Forze dell’Ordine, possono avere un alleato in più, in situazioni critiche come la ricerca di persone scomparse.

Come primi soccorritori in situazioni di emergenza, le forze antincendio, di polizia o pronto soccorso sono spesso chiamati a mettersi in pericolo nel corso del loro lavoro per proteggere i cittadini. Con le capacità tecnologiche avanzate dei droni, è possibile avere un vantaggio reale in molte situazioni rischiose. La possibilità di vedere in remoto attraverso le camere in alta definizione, fa in modo che si possa valutare una situazione e pianificare una risposta ed un intervento.

La capacità di realizzare istantanee di un’areaa (anche parecchio estesa) e di farlo rapidamente, consente, ad esempio, di scansionare e mappare le aree subito dopo un incidente e preservare la scena per analisi post incidente.

Allo stesso modo, un drone è capace di effettuare missioni di ricognizione (anche ad altezze importanti e senza essere rilevati) evitando che gli agenti possano trovarsi in pericolo, così come rilevare la presenza di umani grazie alle camere termiche.

Sicurezza pubblica

I droni hanno acquisito rapidamente importanza quando si è compreso il loro potenziale nel garantire la sicurezza pubblica. Alcune delle situazioni critiche nelle quali un drone può fare la differenza, sono:

  • Incendi
  • Ricerca e salvataggio
  • Disastri naturali

Spegnere un incendio richiede decisioni ed intervento rapidi ed efficaci. Ecco perchè più informazioni hanno i vigili del fuoco prima di entrare in un edificio in fiamme, più saranno al sicuro. Grazie alle incredibili capacità di volo e a strumenti di imaging live, i vigili possono capire in poco tempo come reagire alle fiamme. In Oriente sono stati sperimentati alcuni droni nelle procedure di spegnimento degli incendi. Inoltre, utilizzando le immagini termiche per monitorare i punti caldi e l’avanzamento dell’incendio, così come individuare le vittime attraverso il fumo denso, è possibile ridurre i rischi che corrono i vigili del fuoco nelle loro operazioni.

Anche nelle operazioni di ricerca e salvataggio il tempo è fondamentale. Le squadre devono muoversi il più rapidamente possibile per salvare le vite di coloro che sono bloccati in un terreno pericoloso. Spesso la visibilità è scarsa. Alcuni droni sono stati progettati per questo tipo di situazioni e sono equipaggiati con telecamere termiche e zoom che permettono di identificare le tracce di calore attraverso la fitta vegetazione o la neve. Soprattutto è possibile scansionare il mare ed individuare le tracce di calore per avviare un salvataggio.

In modo sempre più frequente i disastri naturali minacciano la sicurezza pubblica. Quando un disastro ambientale – come un terremoto o un alluvione – colpisce, si è nelle mani dei primi soccorritori, che, in tempi ristretti devono decidere come reagire. I droni possono fornire ai soccorritori di raccolta dati rapidi, aiutandoli a navigare nelle infrastrutture per raggiungere le persone ferite. I soccorritori di emergenza possono utilizzare la tecnologia dei droni per valutare i danni delle infrastrutture critiche per aiutarli a rimanere al sicuro, per valutare i danni e pianificare quali riparazioni siano necessarie per ricostruire.

La gestione dei disastri non riguarda solo la risposta, ma anche la loro preparazione in anticipo. Il volo dei droni, la capacità di mappare il territorio in maniera dettagliata, l’utilizzo di modelli 3D, fa si che le squadre di soccorso possano creare i migliori piani di risposta alle emergenze per affrontare i disastri naturali.

Droni per Sicurezza

Non sono presenti nei nostri archivi droni correlati a questo uso professionale.